Categorie
Elezioni a Verona

Il 12 giugno si vota a Verona

Il 12 giugno 2022 si voterà per il rinnovo del consiglio comunale e del sindaco di Verona.

3 sono i candidati di spicco, il sindaco uscente, l’ex sindaco Tosi e il candidato del Centro Sinistra Unito, Damiano Tommasi.

Nel curricula di Damiano Tommasi vi è una lunga militanza nel mondo del calcio professionistico, a cui è seguita la presidenza dell’Associazione calciatori professionisti.

Con altri ha dato vita a due scuole ispirate al pensiero di don Milani, che accolgono ragazze e ragazzi dalla scuola materna alle medie.

Queste elezioni non saranno facili per la compagine di Centro Sinistra, gli avversari già da mesi hanno riempito la citta con cartelloni pubblicitari di grandi dimensioni (chissà quanto costano?), e il giornale locale ogni giorno riporta le foto dei due candidati della destra cittadina.

In 11 gruppi di lavoro si è discusso ed individuate le problematiche che affliggono Verona, dalla poca socialità, al consumo di suolo a verde, i trasporti, ecc…, Le relazioni sono state accorpate facendo nascere il programma e le intenzioni per i prossimi 5 anni. Il programma sarà fra pochi giorni pubblicizzato e presentato alla cittadinanza.

Oltre ai partiti, molte sono state le entità sociali che hanno aderito alla compagine, associazioni e comitati, inseriranno loro attivisti nelle liste elettorali.

La voglia di far ripartire Verona dopo 15 anni di stanco cammino amministrativo è forte. Anche Agorà dei Cittadini avrà una sua rappresentanza nel listino di Damiano Tommasi.

Paola Poli, attualmente Consulente di Parità della Provincia di Verona è stata scelta per partecipare alle elezioni e sarà presente tra i candidati del listino del candito sindaco. Damiano Tommasi.

Giorgio Righetti (redattore)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.